DeAretè

Rubriche

Poche Parole Pesanti

Articoli

Ecco Smart@Pompei

Pompei si rinnova diventando il primo Smart Archeological Park in Italia e nel mondo. A servizio del parco viene creata una cabina di regia, incaricata di gestire e controllare tutte le attività legate alla tutela e alla sicurezza del sito campano. Patrimonio dell’Unesco dal 1997, il parco archeologico celebra la storia …

Il portale che pone al centro giovani e sostenibilità

Informare i giovani sulle decisioni circa la sostenibilità ambientale in Europa, ecco di cosa si occupa il nuovo portale “EUver Green”. Il progetto è cofinanziato dall’Unione europea e portato avanti dall’ISPI (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale). L’obiettivo è quello di rendere partecipi le nuove generazioni riguardo alle politiche …
smartworking

Quanto costano le riunioni “inutili” online?

Le troppe riunioni lavorative stanno diventando un problema per alcuni lavoratori. Se già in tempi pre pandemici questa modalità di confronto sul posto di lavoro toglievano del tempo alle normali attività produttive (il Sole24Ore ne parlava già nel 2017), l’emergenza sanitaria e la necessità di operare in smart working hanno …

Giovani youtuber alla riscossa

Nome d’arte di Edoardo Esposito, SESPO nasce a Roma nel 1999. Oltre ad essere un famoso youtuber, ha inciso una canzone e pubblicato più libri, per citarne uno #valespo. Per sempre (Mondadori 2020). Appassionato dei social network fin da piccolo, fa diventare un vero e proprio lavoro quello che è nato …

Gli scacchi sono razzisti?

“Bianco attacca il nero”, “bianco difende l’attacco di nero”, “nero cattura pedone bianco”: frasi ricorrenti e naturali per ogni partita di scacchi mai giocata dalla loro invenzione nel VI secolo aC ad oggi. Eppure Youtube non lo sapeva, e ‘sentendo’ queste parole in sequenza attraverso i suoi algoritmi ha fatto …

‘Liberi’ di lavorare: Spotify lancia Work from anywhere

Dimentichiamo il classico lavoro 9-to-5: il futuro è virtuale. Spotify annuncia l’addio agli uffici preferendo la via della flessibilità dopo aver riscontrato un effettivo rialzo di produttività nei dipendenti lasciati liberi di gestirsi il lavoro come, quando, ma soprattutto da dove preferiscono. La corporation è decisa sulla questione vedendola come un …

E’ blasfemo punire la blasfemia?

C’è chi la usa come intercalare e chi come esclamazione, la verità è che la bestemmia ha perso completamente il suo significato religioso, ma attenzione a dove lo fate. In molti luoghi del mondo viene “tollerato”, ma non in tutti. Nei Paesi musulmani rischiate la pena capitale. L’Italia invece vanta …

Più cybercrime con la pandemia

Confermato l’incremento degli attacchi informatici. Quali sono le cause? Sicuramente l’abilità dei cybercriminali, ma, soprattutto, fattori legati allo stati di crisi imposto dal Covid19: la diffusione dello smart working, con il conseguente utilizzo massivo di dispositivi personali e reti domestiche.  Se da un lato un’impresa su cinque ha ridotto la spesa …

Liberi per professione

Nomade digitale è chi decide di sfruttare i vantaggi della tecnologia per lavorare online, come freelance, da qualsiasi punto del mondo, spostandosi alla scoperta di nuovi posti ogni volta che se ne senta la necessità. Prendere questa decisione non significa soltanto intraprendere un percorso lavorativo non convenzionale, ma cambiare radicalmente …

Un pixel per tracciare le mail

Le caselle “In arrivo” dei nostri indirizzi mail sono inondate da pubblicità di decine di compagnie, che hanno in qualche modo ottenuto il nostro contatto da acquisti precedenti o visite ai loro siti. Come sapere se l’investimento nell’invio è giustificato o queste vengono ignorate? Al loro interno si trova una …

Zoombombing: cos’è e come fermarlo

Oggi è diventato inevitabile organizzare riunioni, lezioni e incontri a distanza appoggiandosi a diversi software, uno dei più usati è Zoom. Zoombombing prende il nome da esso, si intende la pratica di disturbo di una chiamata alla quale non si è stati invitati tramite inserimento di contenuti offensivi, pornografici o …

Social Challenge, armi a doppio taglio

Le chiamano challenge e consistono in delle sfide virali lanciate sui social network. Ai partecipanti è richiesto di superare una prova e di documentarla tramite foto o video da caricare sui propri profili social, invitando e sfidando gli amici a fare lo stesso. Se molte sono divertenti e a scopo …
1 2 3 4 5 6 7 8 9