Stefano Iotti (Aberdeen Standard Inv.): il secolo cinese

la transizione climatico energetica è legata alla transizione geopolitica. La Cina di oggi è una società di consumi in cui la spinta tecnologica è sempre più forte, e la firma del trattato di Parigi impone al Paese asiatico un calo delle emissioni di CO2. È necessario convogliare interesse e investimenti in Cina, a un passo dal superare economicamente gli USA.