Gli spettATTORI di Fabio Viola

Fabio viola

Sentire ancora parlare di audience nel 2021 significa continuare a non riconoscere un ruolo attivo dei pubblici, ed a cascata il perdurare di politiche culturali destinate ad essere scarsamente rilevanti e memorabili nella quotidianità di tanti di noi. Masse indistinte di individui confinati al ruolo immutabile di spettatori in un’epoca in cui sarebbe la base parlare (restando nell’inglese) di “public”, collettivi di partecipazione dotati di agentività. E’ anche nel lessico che inizia il passaggio da spettatori a spettAttori e spettAUtori.

Fabio Viola – 13 luglio 2021